La ricetta di questi biscotti profumati al limone e alla vaniglia è davvero vecchia, risale probabilmente alla metà, se non oltre, del secolo scorso.

La ricetta originale prevederebbe l’uso della margarina però sinceramente a me non piace molto, a me piace proprio il sapore del burro nei biscotti, ma se volete sostituirlo potete farlo visto che originariamente quella era prevista al posto del burro.

Biscotti profumati al limone e alla vaniglia

preparazione: 15 minuti

cottura: 15-18 minuti

ingredienti:

  • 420 g di farina
  • 2 uova
  • 6 g di lievito
  • 160 g di burro morbido
  • 140 g di zucchero
  • vaniglia e scorza di limone non trattato

istruzioni:

  1. Nella planetaria (o anche a mano, ma con la planetaria si fa prima 😛 ) unite il burro morbido con lo zucchero, aggiungete quindi le uova, uno per volta, gli aromi e per ultima la farina con il lievito.
  2. Fate amalgamare il composto fino a che non si è compattato un po’, quindi fermate la planetaria e compattate con le mani.
  3. Formate i biscotti dando la forma che preferite, con questo impasto potete realizzare o dei bocconcini come ho fatto io o dei ciambellini o altre forme a vostro piacere, secondo me la forma che ho dato io (più o meno circolare diciamo) rende particolarmente bene perchè se avete l’accortezza di non cuocerli troppo rimarranno morbidi dentro (e buonissimi).
  4. Cuocete quindi a 180° su una placca da forno per circa 15-18 minuti (dipende dalla dimensione, ma non appena saranno leggermente dorati toglieteli dal forno).

P.s. Potete cambiare a vostro piacimento la quantità ed il tipo di aromi questo impasto è buono di suo, potete anche aggiungere frutta secca a piacere, insomma secondo me questi biscottini sono proprio sempre buonissimi!!

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

*